Simone Pillon contro le famiglie arcobaleno: “In Italia è un delitto. Basta coinvolgere bambini innocenti”

Simone Pillon contro le famiglie arcobaleno: “In Italia è un delitto. Basta coinvolgere bambini innocenti”

Condividi su...

Continuano gli attacchi da parte di Simone Pillon, senatore leghista ed organizzatore e sostenitore del Family Day, questa volta è stata presa di mira una coppia omogenitoriale con due papà di Catanzaro.

LEGGI: Condannato il promotore del Family Day Simone Pillon: lui commenta poi cancella il post!

La notizia che avrebbe sconvolto Pillon riguarda una coppia gay di Catanzaro che ha dato il ben venuto al loro primo figlio, Enea.

Nella loro relazione tra adulti facciano come vogliono e se ne assumano la responsabilità – ha scritto il leghista – ma perchè devono coinvolgere un bambino innocente? Perchè devono privarlo per sempre della sua mamma? Oltretutto in Italia è un delitto, punibile fino a due anni di reclusione… Chi discrimina chi? Nei prossimi giorni saremo in piazza anche per questo.”

“Fro*i, pervertiti, dovete morire”: due papà ricoperti d’insulti per aver raccontato la loro famiglia arcobaleno (VIDEO)

Al caro signor Pillon, SPYit.it consiglia di informarsi bene sulle famiglie arcobaleno prima di sparare sentenze stupide. Ecco riportata la storia di una fantastica famiglia italiana composta da due mamme con due bellissime bambine: “Il nostro sogno più grande era di avere una famiglia tutta nostra e ci siamo riuscite”: il bellissimo racconto di Imma ed Emanuela.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.