Grey’s Anatomy, nella nuova stagione anche la sfida al coronavirus

Grey’s Anatomy, nella nuova stagione anche la sfida al coronavirus

Condividi su...

Grey’s Anatomy, come sempre, affronta temi delicati, importanti e, soprattutto, attuali.

E l’attualità dei giorni nostri sarà al centro della diciassettesima stagione: nei nuovi episodi del longevo medical drama americano prodotto da Shonda Rhimes si parlerà anche della pandemia da Covid-19 nei mesi scorsi ha messo in ginocchio il mondo intero con milioni di contagi e morti. Un’emergenza sanitaria che negli Stati Uniti è ancora lontana dall’essere debellata: gli ultimi dati parlano di oltre mille morti in sole ventiquattro ore.

LEGGI: L’assurda moda degli USA: il “Covid party” dove un contagiato viene pagato per infettare tutti gli altri invitati

Come riporta Entertainment Weekly, è stata la produttrice esecutiva Krista Vernoff ad annunciare che nella trama della prossima stagione, le cui riprese devono ancora iniziare, Meredith e soci si troveranno ad affrontare quanto accaduto negli ultimi mesi: l’arrivo di un virus sconosciuto e pericoloso che ha stravolto la vita di tutti. «Parleremo senza dubbio della pandemia. Non c’è modo per una serie medical quale è Grey’s Anatomy di non trattare la crisi sanitaria che sta caratterizzando le nostre vite in questo momento», ha dichiarato Vernoff.

Fedez incontra il 18enne guarito dal Covid nella terapia intensiva di Milano nata grazie alla raccolta fondi dei Ferragnez

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.