Polonia, deputate indossano la mascherina arcobaleno come segno di protesta: “Basta omofobia nel nostro paese. Tutti hanno gli stessi diritti”

Polonia, deputate indossano la mascherina arcobaleno come segno di protesta: “Basta omofobia nel nostro paese. Tutti hanno gli stessi diritti”

Condividi su...

Visto l’enorme attacco alla comunità LGBTQ in Polonia con l’ultimo evento, quello del 7 agosto, che ha portato in carcere tantissimi attivisti rainbow e che è stato definito dagli esperti “un livello senza precedenti di aggressività contro una manifestazione Lgbti, in particolare in uno stato membro dell’Unione Europea”.

LEGGI: Polonia: “La comunità Lgbtq è stata dichiarata nemica dello Stato”

Quarantotto persone sono state arrestate, e altre sono rimaste ferite. Diversi attivisti hanno definito quello che è successo la “Stonewall polacca”.

La comunità Lgbti e il commissario polacco per i diritti umani Adam Bodnar sono fiduciosi grazie alla grande solidarietà ricevuta dagli attivisti, anche da parte di politici e avvocati. Alcune parlamentari di opposizione si sono presentate alla cerimonia di giuramento di Duda vestite con i colori della bandiera arcobaleno, in solidarietà contro gli attacchi alla comunità Lbgti. Altri portavano gli stessi colori sulla mascherina.

LEGGI: Polonia, l’arcivescovo attacca la comunità LGBT: “Sono la peste nera del 2020”

Le donne hanno indossato i colori arcobaleno della bandiera LGBT per protestare contro il presidente Andrzej Duda durante la cerimonia di giuramento: “Il Presidente della Polonia dovrebbe difendere i diritti di tutti i cittadini“.

Polonia, sassi, botte e insulti contro il Pride di Byalstock: arrestati 25 neonazisti (VIDEO)

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.