Non udente fa causa a Pornhub: “Senza sottotitoli non capisco i dialoghi”

Non udente fa causa a Pornhub: “Senza sottotitoli non capisco i dialoghi”

Condividi su...

Yaroslav Suris, non udente, avrebbe fatto causa a Pornhub perché i video del sito per adulti non hanno i sottotitoli. In questo modo, la fruizione dei filmati per lui diventa una vera e propria impresa. A sostegno della sua tesi, l’uomo ha fatto riferimento all’Americans with Disabilities Act, e condannando così il portale a luci rossi. L’audio in un film porno è molto importante: gioca, infatti, un ruolo fondamentale in tutto il processo di eccitamento. Non solo le parti parlate nel senso stretto del termine, ma anche durante quelle di sesso, ascoltare l’audio è fondamentale.

LEGGI:No a Chiara Ferragni a Sanremo: il Codacons minaccia di far causa alla Rai!

Secondo il sito porno, però, già ci sarebbe una sezione dedicata ai non udenti. Ecco quali sono state le parole del suo vicepresidente, in risposta alla denuncia dell’uomo: “Yaroslav Suris ha fatto causa a Pornhub dicendo che abbiamo impedito ai non udenti l’accesso al nostro sito. Generalmente non commentiamo queste accuse, ma cogliamo questa occasione per sottolineare che abbiamo un’intera sezione dedicata ai contenuti con sottotitoli

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.