George Michael, il suo patrimonio diviso tra i parenti mentre allʼex fidanzato non è andato nulla

George Michael, il suo patrimonio diviso tra i parenti mentre allʼex fidanzato non è andato nulla

Condividi su...
Fadi Fawaz

Fadi Fawaz, ex compagno del defunto George Michael, è restato a bocca asciutta. Tra gli eredi del patrimonio lasciata dal cantante, circa 110 milioni di euro, infatti il suo nome non compare. A dividersi l’eredità saranno solo le sorelle e il padre dell’ex Wham!.

Tagliato fuori anche Kenny Goss, compagno del cantante dal 1996 al 2011. George è stato trovato morto il giorno di Natale del 2016 da Fadi Fawaz, ma le sue proprietà sono rimaste “congelate” fino al 30 maggio di quest’anno. Solo dopo quella data è stato possibile compiere le volontà della star. Le amate sorelle di George, Melanie e Yioda, riceveranno così, in parti uguali, la quota più consistente della fortuna di Michael, comprese le due case londinesi, mentre al padre Kyriacos è rimasta la scuderia di cavalli da corsa dove vive ormai da diversi anni.

All’associazione benefica The Mill Charitable Trust – fondato da George nel 2009 sono invece andate le opere d’arte e antiquariato tra cui un pianoforte appartenente a John Lennon.

Il resto sarà diviso tra alcuni amici, l’ex corista degli Wham! Shirlie Kemp; il produttore discografico David Austin; l’assistente personale Michelle May; la modella Kay Beckenham; il cugino Alex Georgiou; l’amica di famiglia Sonia Bird e l’addetta stampa Connie Filippello e sarà Yoda a decidere cosa dare ad ognuno di loro.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.