Esorcismo e terapie di guarigione: l’Indonesia potrebbe presto introdurle per “guarire” persone omosessuali e transessuali

Esorcismo e terapie di guarigione: l’Indonesia potrebbe presto introdurle per “guarire” persone omosessuali e transessuali

Condividi su...

È stato presentato un disegno di legge dai conservatori islamici, in Indonesia che, se approvato, costringerà le persone gay e transgender a sottoporsi a “riabilitazione” per guarire dalla loro ‘malattia di genere’, a riportare la notizia è stato El Pais.

LA STORIA: “Io, gay, costretto a una terapia per ‘guarire’ e diventare etero dalla mia famiglia”: la testimonianza shock di Garrand

Sebbene l’omosessualità non sia illegale, l’Indonesia è il più grande paese musulmano al mondo e si riscontra una certa intolleranza. Tra le tante storie, c’è quella di Andin che per anni è stata molestata e costretta ad esorcismi perché transessuale. Chiusa in una stanza per giorni e sottoposta a riti religiosi da un imam con pratiche come acqua ghiacciata sul corpo per ‘eliminare la sua malattia di genere’. Violenze fisiche, ma anche minacce psicologiche per convincerla che sarebbe andata all’inferno se avesse continuato a comportarsi come una donna.

IN AMERICA: La nuova consulente di Trump approva la terapia per “guarire” le persone LGBT e crede che Dio punisca gli omosessuali infettandoli con l’HIV

indonesia, polizia anti gay

Esorcismi che adesso, potrebbero essere legalizzati perché recentemente i conservatori islamici hanno introdotto un nuovo disegno di legge chiamato ‘Resilienza familiare’ che, se approvato, costringerebbe le persone gay e transgender a sottoporsi a riabilitazione per essere curate con queste tecniche e altri trattamenti di conversione.

SU GRINDR: Gli omofobi ora arrivano su Grindr per “guarire” i gay dall’omosessualita

Secondo Andreas Harsono, ricercatore senior in Indonesia per Human Rights Watch (HRW), gli esorcismi “sono una pratica in aumento” in Indonesia.

La proposta di legge è stata inclusa nell’elenco prioritario del Programma di legislazione nazionale, il che significa, che verrà dibattuta nei prossimi mesi. Purtroppo, i sondaggi degli ultimi anni indicano che il bigottismo e il radicalismo sono in aumento nel paese. Il disegno di legge oltre a violare palesemente alcuni diritti delle donne, va a discriminare le persone LGTBI agli articoli 86 e 87.

festival-dei-morti-manene-in-indonesia

UN MEDICO: Medico sositene di “guarire” gli omosessuali con l’omeopatia: “essere gay è una scelta di vita borderline”

Le disposizioni affermano che tutte le famiglie i cui membri hanno un orientamento sessuale “diverso” sono tenuti a rivolgersi a un centro di riabilitazione. “La famiglia dovrebbe essere il primo e il più grande sistema di sostegno, ma questo chiaramente contraddice lo spirito di rafforzarlo”, afferma Usman Hamid, direttore del movimento indonesiano Amnesty International.

LEGGI: I leader religiosi malesiani vogliono curare le persone LGBT con la psicoterapia: “guariremo tutte le persone lgbt”

La proposta di legge è ostacolata dagli attivisti dei diritti umani. Per Charles Santiago, membro del parlamento malese e presidente del gruppo parlamentare per i diritti umani nel sud-est asiatico (APHR), queste presunte terapie hanno dimostrato di essere estremamente dannose per le persone LGTBI, in quanto correlate “alla depressione, ansia e suicidio”.

Fonte: Human Right Watch/El Pais

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.