Cecenia: “Non vogliamo i semi della sodomia come la pervertita Europa”

Europa perversa e Russia ripulita dagli omosessuali, ecco cosa desidera il Ministro della Cecenia…

Mondiali, fermato a Mosca attivista mentre manifestava contro le torture dei gay in Cecenia

Peter Tatchell bloccato dagli agenti per il cartello “Putin non si preoccupa di agire contro le torture dei gay in Cecenia”

Cecenia, le donne si ribellano contro il presidente omofobo: “Ridacci i nostri figli, sei disumano con i gay” (VIDEO)

Il presidente ceceno è accusato di arrestare e uccidere centinaia di giovani gay. E le donne si ribellano creando un canale YouTube dove, con il volto coperto, rivolgono le loro accuse a Kadyrov

Cecenia, cantante ucciso e torturato perché omosessuale

Di Zelimkhan Bakaev si sono perse le tracce l’8 agosto scorso, dopo che aveva raggiunto la sorella nella capitale cecena. «È arrivato a Grozny ed è stato arrestato dalla polizia tre ore dopo. Dieci ore dopo è stato ucciso», hanno denunciato alla tv russa Dozhd TV5 alcuni amici del cantante

31 gay in fuga dalla Cecenia hanno ricevuto asilo politico in Canada

Il premier Justin Trudeau si conferma in prima linea nella tutela dei diritti civili.

Persecuzione omosessuali in Cecenia: “Il Governo italiano prenda una posizione”

“L’iniziativa di Certi Diritti e All Out di far audire a Camera e Senato il direttore del Russian LGBT Network, Igor Kochetkov, ha messo in moto un meccanismo istituzionale formale che darà all’Italia l’opportunità di fare qualcosa di concreto sugli orribili crimini commessi in Cecenia”.

Cecenia, il leader Kadyrov: “I gay non sono persone”

“Noi non abbiamo gente di questo tipo qui. Non ci sono gay in Cecenia. E se anche ci fossero, li eliminiamo…”.

Cecenia: “Abbiamo salvato 60 gay ceceni portandoli in altri paesi. L’Italia non ha mosso un dito”

Il racconto di un portavoce di Russian Lgbt Network: “Sessanta persone sono riuscite a fuggire verso altri paesi – spiegano – Ma l’Italia non ha ancor mosso un dito”.

Cecenia: ecco i nomi dei 27 ragazzi uccisi perché omosessuali. Il più giovane aveva 17 anni

Un’esecuzione che ha falciato la vita di 27 ragazzi accusati di essere omosessuali in Cecenia. Lo rivela Novaya Gazeta che per la prima volta decide di pubblicare i nomi di alcuni dei cittadini ceceni morti nel silenzio più assordante la…

Macron a Putin: “Rispettate i diritti dei gay in Cecenia” (VIDEO)

Incontro, a Versailles, tra il presidente francese Emmanuel Macron e l’omologo russo Vladimir Putin. I due hanno parlato soprattutto delle relazioni tra i due Paesi, di lotta al terrorismo e di Siria. Ma Macron ha riferito anche di aver messo…

Human Rights Watch svela gli orribili dettagli che una persona gay è costretto a subire in Cecenia

Il gruppo internazionale Human Rights Watch ha pubblicato un rapporto dettagliato di 42 pagine sulla persecuzione degli omosessuali in Cecenia. L’inchiesta dell’organizzazione è stata lanciata dopo che il giornale indipendente russo Novaya Gazeta ha rivelato all’inizio di aprile che più…

Cecenia, uno dei campi di concentramento per gay è stato raso al suolo dalle autorità

Il quotidiano russo Novaya Gazeta segnala che le autorità russe hanno demolito quello che era stato identificato come uno dei centri di detenzione illegali per gay. Il luogo era un ex caserma militare ad Argun ma, al momento dei controlli, il…

Cecenia, il silenzio del presidente Trump sui campi di concentramento gay

La Casa Bianca non ha potuto (o meglio, saputo) confermare se il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, sia stato messo al corrente degli sconcertanti avvenimenti che si stanno attualmente svolgendo in Cecenia. Come ormai noto, alcune fonti hanno…

Attivista LGBT italiano arrestato a Mosca: voleva consegnare una raccolta di firme contro le persecuzione degli omosessuali in Cecenia

Yuri Guaiana, un attivista italiano legato ai radicali, è stato fermato dalla polizia a Mosca: si stava recando alla Procura generale per consegnare una raccolta di firme contro le persecuzioni degli omosessuali in Cecenia. Con lui fermati anche 4 attivisti…

“Così noi gay veniamo torturati in Cecenia”. Il racconto choc di chi è riuscito a scappare

Il racconto choc di Andrey e gli altri omosessuali in fuga dal Paese dove vengono seviziati e uccisi (sotto gli occhi complici della Russia): «Urli di dolore che ti scoppia la gola, ti senti cadere, e poi ricomincia». La tecnica…

Angela Merkel a Putin: “proteggi i diritti dei gay in Cecenia” ma la sua risposta lascia senza parole…

La cancelliera tedesca Angela Merkel in visita a Sochi ha chiesto al presidente russo Vladimir Putin di “proteggere i diritti dei gay in Cecenia”, dopo la denuncia di Novaya Gazeta. Nel corso della conferenza stampa congiunta si è anche parlato…

Holocaust Memorial Museum contro la Cecenia: “Non dobbiamo permettere che la storia si ripeti”

L’Holocaust Memorial Museum americano ha espresso la sua profonda preoccupazione per tutto l’abominio che si sta svolgendo in questo periodo in Cecenia nei confronti di tutti gli omosessuali che ancora oggi stanno subendo arresti, torture e morti. “L’olocausto ci ha…

Cecenia, le autorità ai genitori dei ragazzi gay: “o li uccidete voi o lo faremo noi”. Il racconto di un sopravvissuto (VIDEO)

Ultime aberranti notizie dalla Cecenia. A quanto riportato da una testimonianza, ovviamente per ora anonima, le autorità cecene avrebbero forzato alcuni genitori dei ragazzi gay arrestati ad uccidere i propri figli. “Ci hanno sempre perseguitati, ma mai in questo modo.…

Cecenia: trovate altre quattro prigioni per torturare e uccidere i gay

Emergono nuovi dettagli dal seguito dell’inchiesta di Novaya Gazeta su quanto sta accadendo in questi giorni in Cecenia contro le persone LGBT. Secondo il quotidiano indipendente russo, sarebbero ben sei i centri in cui i gay vengono detenuti, torturati e…

Cecenia:” Oltre 50 morti per le persecuzioni gay. Il responsabile è Putin”

Continua il racconto di Elena Milashina, la giornalista del Novaya Gazeta, dopo le numerose minacce di morte subite, insieme ai colleghi, per aver diffuso le notizie sulle persecuzioni in Cecenia verso persone omosessuali. 15mila fedeli, richiamati da 24 leader islamisti…