default-logo

Mario Adinolfi invaso dai like arcobaleno su Facebook: “Questa è solo violenza unilaterale di una lobby potente”

mario adinolfi sommerso rainbowFacebook, in occasione del pride LGBTQ, ha introdotto la reazione arcobaleno (qui per sbloccare il tasto rainbow) e in pochissime ore la pagina ufficiale di Mario Adinolfi è stata sommersa da commenti e like acobaleno.

Ai microfoni di Radio Cusano Campus il leader del Polo della Famiglia denuncia: Me ne hanno messi a migliaia. Quale ragione c’è di organizzare un evento simile? Questa è solo violenza unilaterale di una lobby potente”.

LEGGI: Monica Cirinnà festeggia il suo anniversario di nozze con il marito al gay pride: “sarà una magnifica giornata d’amore”

Secondo l’uomo, l’emoticon arcobaleno sarebbero una fotografia della dimensione di potere ormai assunta dalla lobby LGBTQ. Le associazioni LGBT ormai stanno al potere e sono discriminatorie. Perché non c’è, ad esempio, l’emoticon del Popolo della Famiglia? Oppure una con bimbo, mamma e papà? A voi sembra normale che abbiano concesso loro un’immagine?”.

Ecco come “sbloccare” il tasto arcobaleno su Facebook (VIDEO)

GUARDA: Alexia firma l’inno del Gay Pride 2017 con La Cura Per Me (VIDEO)

Articoli correlati